Cosa significa essere resilienti

Cosa significa essere resilienti di Elena Gariggio

La Resilienza: ma che cos'è?

Questa parola deriva dal latino ovvero resilire, rimbalzare, saltare indietro. In psicologia è la capacità di ognuno di far fronte in maniera positiva e senza risentire eccessivamente delle conseguenze negative di una determina cosa che viviamo, siano essi eventi traumatici o stressanti. Questa capacità ci permette davvero di affrontare con successo le avversità e le difficoltà che possiamo incontrare.

Due aspetti mi colpiscono della Resilienza: Capacità e Positività.

La Resilenza se è una capacità è anche una abilità che ognuno di noi può affinare, migliorare, in cui può crescere. La nostra attitudine ad utilizzarla nella vita ha senza dubbio a che fare con le vicende di vita familiare, relazionale e sociale che ci siamo trovati a vivere e che ci ha resi talvolta forti, altre volte calmi, altre volte ancora tenaci e così via. Il bello è che si tratta di una Capacità che si acquisisce e quindi che possiamo allenare, rendendoci sempre più abili nella risposta a situazioni impegnative.

Della Resilienza mi colpisce anche la sua peculia di essere fondamentalmente Positiva perché mi permette di approcciarmi alle cose, alle situazioni, nelle relazioni in modo più aperto, più creativo  perchè, da un certo punto di vista, mentre vivo le cose le vivo posso guardare in modo diverso.

E lo posso fare adesso, ora! Incominciando da questo momento senza dover aspettare chissà quale evento stressante "al limite".

Ma da dove incominciare?

 Prendendo le distanze da ciò che accade dentro di me. Con questo non voglio dire allontanare bensì accogliere. Provare a vivere e sentire le emozioni che mi attraversano ma senza esserne travolta. Solo se "ci entro dentro" piano piano ne divendo padrona.

E’ solo in quel momento che ho la capacità di guardare dall’esterno ciò che accade e mettermi in moto per fare qualcosa di buono per me.
Tutto questo  sviluppa la nostra grande capacità di trovare soluzioni nuove, inedite e mettere in atto strategie sane e funzionali per me.
Osservando gli eventi da un punto di vista diverso, sono in grado di elaborare un mio pensiero più oggettivo, che mi fa sentire attivo e presente in ciò che mi accade.

Far funzionare tutti questi elementi apre a scenari completamente nuovi. La Resilenza è una delle porte di accesso alla propria autostima, alle proprie risorse, all’auto affermazione, al miglioramento di sè.
Tutto questo è assolutamente affascinante!

 

Se hai trovato interessante questo articolo ti invito a condividerlo sui social.

 

Se hai domande in proposito puoi contattarmi:

  • phone +39 3497831051
  • email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scrivimi

Votazione Globale (0)

0 su 5 stelle

Commenti

  • Nessun commento trovato
Aggiungi commento